Arriva il Riccione-day: tutto gratis per un giorno 

maggio 24, 2015 at 7:57 pm

 Il 29 maggio si potrà trascorrere una giornata al mare senza spendere nulla: l’aperitivo, il caffè, il gelato, la spiaggia e pure l’albergo saranno gratis, per chi sceglierà come meta turistica la città di Riccione.

Si chiama “Riccione day” ed è la proposta ‘choc’ lanciata dalla Perla verde della Riviera romagnola per richiamare turisti: per un giorno, Riccione si ‘regala’ a chi sceglierà di visitarla, dall’Italia e dall’estero. Alla scommessa, davvero originale, aderiscono tutte le categorie: alberghi (le stanze disponibili per ora sono 1.000), ristoranti, spiagge, tassisti e operatori del trasporto pubblico, bar gelaterie, stabilimenti termali, negozi e persino interi quartieri, che si metteranno a disposizione dei visitatori offrendo loro ospitalità, aperitivi, buffet, omaggi, servizi, intrattenimento, dj set e tanto altro ancora. Per essere riconoscibili, esporranno una bandiera o un drappo arancione e il logo dell’iniziativa.La festa che farà di Riccione la “capitale dell’accoglienza”  è stata ideata da Stefano Giuliodori, presidente del Consorzio Riccione Turismo ed è stata condivisa con entusiasmo dalle diverse associazioni di categoria e dai comitati cittadini. L’assessorato al Turismo di Riccione ha lavorato per sostenere il progetto e ha fatto da polo di aggregazione della rete civica e creativa. Gli esercizi commerciali e gli hotel che aderiscono all’iniziativa non riceveranno soldi pubblici, ma il Comune ha deciso di incoraggiare chi organizza buffet, aperitivi, spettacoli e incontri esentandoli dal pagamento del suolo pubblico e dall’imposta Siae. In appena 20 giorni dalla messa online del sito web www.riccioneday.it, dove si può scaricare il form per verificare la disponibilita’ di stanze gratuite, i contatti sono stati 1.500.

Attualmente sono state messe a disposizione 1.000 camere, ma il numero continua ad aumentare nei prossimi giorni (gli ospiti attesi sono 1.500).Finora, gli hotel che ospiteranno gratuitamente i turisti sono otto hotel a 4 stelle, 42 a 3 stelle, 21 a 2 stelle, 3 a una stella, quattro camping e un residence. Ogni struttura, poi, organizzerà feste e momenti aggregativi per i propri ospiti, dalla spaghettata alla pizzata, dagli aperitivi alla serata vegana e danzante. Molti turisti, potendo contare su una notte gratis, hanno già deciso di fermarsi per l’intero week end, mentre altri si fermeranno per tutto il ponte fino al 2 giugno.

L’organizzazione conta già più di un centinaio tra negozi, bar, pizzerie e ristoranti di ogni tipo che hanno aderito all’iniziativa e si prevede che il loro numero aumenti con l’avvicinarsi dell’evento. Tra loro, c’è chi donerà cadeau di benvenuto, chi organizzerà rinfreschi all’interno e all’esterno delle proprie attività, chi offrirà un bicchiere di prosecco o un aperitivo per brindare insieme. Bar e ristoranti in particolare si stanno organizzando indicando fasce orari in cui saranno servite degustazioni a base di prodotti tipici (piadina, sardoncini, zuppe, ciambelle, ecc).I tassisti, dal canto loro, metteranno a disposizione una trentina di corse gratuite per trasferimenti dalla stazione all’albergo, e i turisti potranno contare anche sul servizio di navetta gratuito messo a disposizione da Valentino Bus. I guardaspiaggia della Cooperativa bagnini Riviera offriranno alle ore 11.30 un aperitivo a tutti i loro ospiti, mentre i colleghi della Cooperativa bagnini Riccione dalle ore 16 alle 17 offriranno a tutti la tradizionale merenda con ciambella, succhi e vino. Anche Riccione Terme festeggia con Riccione Day, inaugurando le piscine all’aperto di Perle d’Acqua park con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti dalle 10 alle 18.30. Anche le vasche del centro termale con percorso sensoriale saranno ad ingresso gratuito a partire dal pomeriggio fino ad esaurimento posti. Il Parco tematico di Oltremare aderisce facendo entrare gratuitamente i bambini alti fino a 140 centimetri dalle 10 alle 14.Anche comitati e associazioni ci mettono un contributo organizzando serate musicali e un party dedicato ai bambini. “Riccione Day ci offre l’opportunità di concretizzare lo spirito ospitale che da sempre ci contraddistingue. E’ una città fortunata perché ha operatori capaci di superare vecchie logiche e guardare al futuro con positività e propositivita’”, afferma Claudio Montanari, assessore al Turismo di Riccione. “Noi operatori del turismo facciamo il mestiere piu’ bello del mondo perché ci consente di rendere felici le persone. Vogliamo mettere questa capacità a disposizione della città e degli ospiti”, dice Stefano Giuliodori, presidente Consorzio Riccione Turismo. “Questa iniziativa ha un grandissimo valore, perché è un’mportante operazione turistica. Rappresenta un momento di rilancio delle relazioni sociali con i nostri ospiti: una delle principali vocazioni della nostra terra e tratto identitario della nostra cultura”, afferma Andrea Corsini, assessore regionale al Turismo. “Riccione Day è un fiore all’occhiello per

Sorgente: Arriva il Riccione-day: tutto gratis per un giorno dall’aperitivo all’hotel – Rimini – il Resto del Carlino – Notizie di Bologna e dell’Emilia Romagna, di Ancona e delle Marche